Gnosis Architettura

ingegneria/geologia
ingegneria

La progettazione di questo edificio residenziale è stata fortemente orientata al risparmio energetico.
Si è cercato di raggiungere l’obiettivo di fabbricato ecosostenibile a basso impatto energetico e di classe energetica A+.
Per raggiungere questo obiettivo è stato necessaria una progettazione del tipo integrata. Non si può più parlare di progetto architettonico ed impiantistico: il fabbricato diventa un unicum, un organismo complesso, in cui i meccanismi di termoregolazione passiva (apporti solari, facciate ventilate) ed attiva (impianti) non sono in contrasto, ma anzi si integrano e si completano.

Il tema conduttore della progettazione è la presenza attiva di sistemi che utilizzano fonti rinnovabili di energia e di componenti della struttura dell’edificio notevolmente a bassissima trasmittanza termica. Gli impianti meccanici a servizio del fabbricato sono stati studiati e concepiti per soddisfare le esigenze ed il fabbisogno termico e idrico nella sua totalità.
L’impostazione generale del progetto vuole fornire innanzitutto una coerente risposta alle esigenze funzionali dell’edificio, pertanto le tipologie impiantistiche previste rispondono prioritariamente a questo ordine di finalità soprattutto nell’ottica del risparmio energetico e del rispetto delle normative vigenti in materia di anti-inquinamento ambientale.

L’edificio è stato progettato per massimizzare lo sfruttamento della radiazione solare durante il periodo invernale, e per utilizzare la facciata ventilata a SUD e sistemi di ombreggiamento per evitare surriscaldamenti durante la stagione estiva.

Nel rispetto di queste sono stati individuate poi, quelle soluzioni che consentono la massima utilizzazione dell’energia termica e quella elettrica associata mediante la ottimizzazione della sua produzione e distribuzione, nonché della eliminazione degli sprechi. Le scelte preliminari si iscrivono in un ambito progettuale perimetrato da ordini diversi di finalità costituite da:
- igiene e benessere ambientale interno ed esterno;
- contenimento dei consumi energetici ed eliminazione degli sprechi;
- affidabilità;
- durabilità dei materiali;
- ottimizzazione delle reti;
- integrazione con il sistema-edificio e con le tecnologie innovative alle fonti rinnovabili di energia (impianto solare termico, fotovoltaico, recupero di energia );
- utilizzo di fonti gratuite di energia (impianto fotovoltaico, impianto solare termico, pompe di calore con recuperatore)

In funzione della destinazione d’uso delle varie zone che costituiscono l’edificio sono stati previsti i seguenti impianti meccanici:
- Impianto di condizionamento estate/inverno attraverso serpentine radianti a pavimento e fan coil;
- Impianto di riscaldamento con pavimento radiante nei wc;
- Centrale termo-frigorifera con pompe di calore ad alta efficienza dotate di recuperatore di calore;
- Produzione di acs dall’impianto solare termico, dal recupero delle pompe di calore;
- Impianto fotovoltaico di potenza di picco pari a 29 kWp;
- Impianti idrico antincendio;
- Impianto idrico sanitario di carico e smaltimento acque bianche e nere;
- Impianto di irrigazione.

Anno: 2012
Località: CAsoria
Descrizione: Progettazione definitiva, ed esecutiva impianti meccanici
Committente: Privati