Museo Villa Rose

Il progetto esecutivo posto a base di gara prevede l’allestimento della struttura Museale “Villa Rose”, sede del Parco Archeologico industriale e museo della zolfara di Lercara Friddi. L’organizzazione funzionale del museo prevede una certa eterogeneità di destinazioni d’uso per gli ambienti presenti nell’edificio. Agli ambienti destinati all’esposizione museale si accostano, infatti, aree direzionali e amministrative, sezioni documentarie e ambienti dedicati al restauro dei reperti. Mentre per gli ambienti espositivi il progetto prevede l’utilizzazione di arredi disegnati ad hoc quali vetrine, espositori, strutture multimediali etc, per gli altri ambienti viene prevista una fornitura di arredi industriali le cui caratteristiche prestazionali vengono descritte all’interno del Computo Metrico Estimativo/Elenco Prezzi posto a base di gara.

La presente proposta migliorativa punta, nel rispetto dell’organizzazione funzionale prevista dal progetto esecutivo, a un approfondimento del design degli arredi proposti, siano essi industriali o progettati specificatamente e a un miglioramento della tecnologia realizzativa degli elementi artigianali. Rispetto all’ultimo punto si farà particolare attenzione ai materiali e alla loro durevolezza e resistenza, alla sicurezza sia dei visitatori sia del personale che curerà l’allestimento e che si occuperà della manutenzione del museo, alla chiarezza espositiva e alla faciltà di interpretazione dei percorsi.


WEB AGENCY